Giardino di Mecenate

ITER : Giardino di MecenateIntorno all'Auditorium di Mecenate, in largo Leopardi lungo via Mecenate, il 20 aprile del 2011 è stato inaugurato dall'assessore alla Cultura di Roma Capitale Dino Gasperini, il rinnovato giardino pubblico. Si è trattato di una iniziativa di Iter, affidataria del monumento da parte dell'amministrazione comunale, per riscattare e impreziosire uno spazio abbandonato e ridotto da tempo a uno squallido sterrato, proprio in un uno dei luoghi di maggior transito turistico della città.

Il progetto di riabilitazione è stato curato dall'arch. Massimo De Vico Fannali, una delle massime autorità in fatto di giardini antichi, che ha studiato un progetto ispirato ai modelli degli horti dell'antica Roma (la Roma di Mecenate). Con siepi di bosso e mirto, essenze di acanto, piante sagomate come statue, secondo l'uso classico. La realizzazione della sistemazione è stata curata, come sponsor, dalla ditta vivaistica “Fratelli Chiti”.

Il giardino è attualmente affidato alle cure dello sponsor “Panella l'arte del pane”.


Stampa